Storia

La Cassa Edile di Firenze è stata costituita il 01/04/1961 dall’Associazione Industriali di Firenze e Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil di Firenze in attuazione a quanto previsto dal Contratto Nazionale di Lavoro del 24/07/59 principalmente per supportare i lavoratori del settore delle costruzioni da sempre caratterizzato da una elevata mobilità e discontinuità occupazionale e per sopperire alle difficoltà degli stessi a maturare con regolarità alcuni istituti contrattuali quali tredicesima mensilità, ferie e riposi annui.

Le funzioni della Cassa Edile consentono, sul piano dell’applicazione dei contratti di lavoro, di risolvere anche alcuni aspetti organizzativi e di ottenere un’azione di perequazione concorrenziale tra le imprese, garantendo, allo stesso tempo, i diritti contrattuali dei lavoratori.

La gestione paritetica dell’ente, tra datori di lavoro e lavoratori, rappresenta uno dei primi positivi esempi di collaborazione tra le parti ed è finalizzata al raggiungimento degli obiettivi comuni stabiliti dai Contratti di lavoro e dagli accordi nazionali e territoriali.

Alla Cassa Edile in seguito viene demandata la gestione di un contributo paritetico che consente lo sviluppo delle prime forme assistenziali integrative alle assicurazioni obbligatorie quali ad esempio l’anzianità professionale edile, istituita con lo scopo di incentivare i giovani lavoratori ad entrare nel settore delle costruzioni e, nello stesso tempo di promuovere la permanenza di coloro che già vi operano: ai lavoratori occupati anche presso più imprese o provincie diverse era comunque garantito la maturazione della propria anzianità di settore.

Da oltre 50 anni dalla propria costituzione, la Cassa Edile di Firenze continua a perseguire la stessa mission rivolta all’erogazione di prestazioni assistenziali e previdenziali in favore dei lavoratori e dei loro familiari, nonché promuovere la regolarità delle aziende al fine di combattere fenomeni di concorrenza sleale e dumping contrattuale.
Infatti da gennaio 2006 è l’ente competente al rilascio del durc per le imprese edili e collabora fattivamente con l’Ispettorato territoriale di Firenze.

Dal gennaio 2009 ha adottato un sistema di gestione per la Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001 per assicurare agli iscritti ed agli stakeholder che i nostri servizi siano rispondenti ai requisiti previsti dalla norma sopra citata, provvedendo al mantenimento dello stesso certificato di qualità con verifiche annuali.

Dal gennaio 2010 si è dotata di modello organizzativo e codice etico per sostenere il proprio operato attraverso la massima trasparenza, integrità, efficienza e affidabilità.

Dal 2015 ha attivato il servizio CANTIERI TRASPARENTI per il rilevamento elettronico delle presenze del personale lavorativo nei cantieri e servizio di Tutor di Cantiere in collaborazione con la Scuola Professionale Edile di Firenze e CPT di Firenze.